Interreg Gate - Logo

Passeggiata da Passo Oclini al Rifugio Gurndin Alm

Informazioni
Località:

Aldino, Redagno

Lunghezza:

Dislivello:

0 m

Periodo:

• da May a September


Accessibilità: Parziale
Smiley
Scopri la posizione sulla mappa
Durante la soleggiata escursione dal Passo Oclini alla malga Gurndin, potrete utilizzare la nostra nuova guida escursionistica digitale "GEOPARC Guide" e conoscere molte particolarità sul territorio: un'emozionante esperienza nella natura per tutta la famiglia, con informazioni approfondite per tutte le età.

Raggiungibilità

Ci sono due modi per raggiungere il Passo Oclini:
Da nord:
Dall'uscita autostradale (A22) di Bolzano Nord si seguono le indicazioni per la Val d'Ega e poi per il Passo Lavazè e Passo Oclini (tempo di percorrenza da Bolzano Nord circa 40 minuti).
Da sud:
Dall'uscita autostradale (A22) di Egna/Ora si prosegue verso la Val di Fiemme (via Montagna), si prosegue in direzione Cavalese dove, alla rotonda all'entrata del paese, si svolta per Varena fino al Passo Lavazè, dove si seguono poi le indicazioni per il Passo Oclini (tempo di percorrenza da Auer circa 45 minuti).

Descrizione

L'escursione parte dal parcheggio del Passo Oclini, dove si trova il pannello informativo del progetto GATE. Altri 7 punti informativi, corredati di codice QR scansionabile, sono posti lungo il percorso che porta alla malga Gurndin. Il semplice sentiero alpino è adatto anche a famiglie con passeggini e persone con sedie a rotelle motorizzate (tipo Swiss-Trac):
Le pendenze presenti lungo l'ampia strada forestale sono moderate tranne l'ultimo tratto (circa 300 m), che ha una pendenza del 12-15%. Si torna al punto di partenza ripercorrendo lo stesso percorso. Il tempo di percorrenza totale è di circa un'ora, un'ora e mezzo se si effettuato tutte le soste ai punti informativi.
La malga Gurdin ha una grande terrazza soleggiata, ma il ristorante e i servizi igienici non sono accessibili.

Il sentiero escursionistico è stato dotato di una guida escursionistica digitale come parte del progetto Interreg GATE:
La webapp gratuita "GEOPARC Guide" è trilingue (tedesco, italiano, inglese) e presenta un web design responsive e inclusivo (tutorial di facile comprensione per introdurre la webapp, dimensione dei caratteri regolabile, navigazione della pagina senza barriere, contenuti audio in podcast, funzione text-to-speech, aree tematiche approfondite per adulti e bambini, contenuti in lingua dei segni LIS per persone con disabilità uditive).

Il Progetto GATE - Granting Accessible Tourism for Everyone (ITAT2034) è un progetto di cooperazione che promuove la cooperazione transfrontaliera ed è stato finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e da Interreg Italia-Austria V-A 2014-2020.

Informazioni sull'itinerario
Adatto a:
Famiglie con bambini, anziani, persone in carrozzina con mezzo di trasporto elettrico.
Fondo stradale:
Strada forestale con pavimentazione in ghiaia
Bar/Ristoranti:
Malga Gurndinalm, Hotel Corno Nero, Hotel Jochgrimm (Passo Oclini)
Mezzi pubblici:
Linea 184 (Pietralba - Monte S. Pietro - Nova Ponente - Passo Oclini- Obereggen - Ponte Nova - (Carezza) - Bolzano)
WC accessibili:

Sole/Ombra:
Passeggiata alpina prevalentemente soleggiata
Torna alle passeggiate di Bolzano e dintorni

Ti potrebbe interessare anche