Interreg Gate - Logo

Passeggiata da Casere alla malga Adler

Informazioni
Località:

Predoi

Lunghezza:

5 km andata e ritorno

Dislivello:

95 m

Periodo:

• da metà June a September


Accessibilità: Elevata
difficoltà a raggiungere la chiesetta e salita accentuata prima della malga
Scopri la posizione sulla mappa

L'itinerario si snoda in fondo alla Valle Aurina tra i pascoli e con vista sulle alte vette ammantate di neve e ghiaccio. Il percorso costeggia le spumeggianti acque del torrente Aurino e consente di visitare la famosa chiesetta di Santo Spirito, ricca di leggende e misteri.

Raggiungibilità

Da Bolzano si segue l’autostrada A22 del Brennero fino all'uscita di Bressanone, quindi si imbocca la strada statale della Val Pusteria fino a Brunico, dove si svolta in direzione Valle Aurina. Si prosegue fino a Casere, dove, al termine della strada transitabile, si trova un grande parcheggio a pagamento.

Descrizione

Dal grande parcheggio in terra battuta ed erba (1595 m) in prossimità del Centro Visite del Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina, si supera la sbarra di limitazione al traffico veicolare e si segue la strada asfaltata che, con un’iniziale leggera salita, conduce alla località Prastmann (1619 m). Qui si può scendere per un ripido sentiero in terra battuta e ghiaia (pendenza del 15%) fino al ponte sul torrente Aurino, dove un breve percorso lastricato sale alla chiesetta di Santo Spirito, una delle attrazioni turistiche e mete di pellegrinaggio più suggestive dell’Alto Adige. Al suo interno è conservato un crocefisso in legno con tre fori sul costato. La leggenda narra che un tiratore in viaggio verso il Pinzgau per una competizione di tiro volendo provare la sua precisione perforò senza pietà la croce tre volte. Nel Pinzgau il tiratore vinse un toro, il primo premio, e felice se lo portò a casa, ma passando davanti alla croce la bestia si infuriò e lo uccise. Risaliti in località Prastmann, l’itinerario prosegue con andamento ondulato sull’ampia strada forestale, costeggiando il torrente. Immersi nella natura alpina, tra verdi pascoli e tipici masi di montagna, si passa nei pressi di piccoli stagni e corsi d’acqua, dove è possibile fermarsi per una breve sosta. Per giungere alla Malga Adler (1671 m) occorre superare un ultimo breve tratto di percorso in forte salita (18% di pendenza massima). Alla malga i più piccoli troveranno un attrezzato parco giochi e un piccolo zoo di animali da accarezzare. Si ritorna a Casere seguendo lo stesso itinerario dell'andata.

Informazioni sull'itinerario
Adatto a:
Tutti, con qualche difficoltà poco prima della Malga Adler (pendenza) e per raggiungere la Chiesetta di Santo Spirito
Fondo stradale:
Strada in parte asfaltata e in parte a fondo naturale
Bar/Ristoranti:
Ristoranti a Casere, a Pratomagno, Malga Adler
Mezzi pubblici:
a Casere Aurina
le persone disabili possono raggiungere la Malga Adler con la propria auto, esibendo presso il centro visite la carta d'identità e il certificato di invalidità
WC accessibili:
Presso il parcheggio è presente una toilette pubblica accessibile (chiedere le chiavi al centro visite)
Sole/Ombra:
Molto soleggiato
Torna alle passeggiate di Plan de Corones

Ti potrebbe interessare anche