Interreg Gate - Logo

Passeggiata da Caminata alle cascate di Riva di Tures

Informazioni
Località:

Campo Tures, Caminata

Lunghezza:

5 km andata e ritorno

Dislivello:

109 m

Periodo:

• da May a October


Accessibilità: Soddisfacente
Scopri la posizione sulla mappa

Le cascate di Riva di Tures si trovano nel Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina e sono molto frequentate nei mesi estivi. Le tre cascate sono formate dalle acque del torrente Riva, che si ingrossa quando nel periodo di disgelo del ghiacciaio delle Vedrette di Ries. La nostra passeggiata conduce alla prima cascata.

Raggiungibilità

Da Bolzano si segue l’autostrada A22 del Brennero fino all’uscita di Bressanone. Si prosegue quindi sulla statale della Val Pusteria fino a Brunico, poi in direzione Valle Aurina fino a raggiungere Caminata, frazione di Campo Tures, dove si parcheggia nei pressi del Gasthof Brugghof (un parcheggio riservato alle persone disabili, Citybus Campo Tures).

Descrizione

Dal parcheggio (853 m) si prosegue a piedi lungo un primo tratto asfaltato e dotato di illuminazione notturna, seguendo le indicazioni per le cascate di Riva di Tures. Si avanza tra ampi prati e campi fino a raggiungere una piccola cappella e il Bar-Caffè Grill Garten. All’incrocio si prosegue dritti seguendo la strada che conduce alle cascate. La stradina a sinistra conduce invece alla Piscina Naturale di Campo Tures (entrata a pagamento), comodamente raggiungibile a piedi in soli 15 minuti. Avanzando, su un promontorio alla nostra sinistra si intravede il Castello di Tures, un imponente maniero medievale, che troneggia su Campo Tures. Dopo un centinaio di metri circa si giunge al Wasserfallbar - Bar Cascate (864 m), dove inizia il vero e proprio sentiero che conduce alle cascate (segnavia nr. 2). Alla destra del bar un arco di legno simbolico segnala invece l’inizio del sentiero di San Francesco, che da Bad Winkel conduce alla cappella di San Francesco e di Santa Chiara. Non si imbocca quest’ultima via, ma si prosegue dritti lungo l’ampia strada forestale attraverso un bosco di conifere. Si supera una breve passerella di legno e, raggiunto un bivio, si segue il percorso che scende a sinistra verso la prima cascata (pendenza 12% ca.), costeggiando per un breve tratto il torrente Riva. Il sentiero prosegue quindi con una serie di saliscendi e, dopo aver superato una salita breve ma piuttosto ripida e sconnessa (pendenza del 15% ca.), si raggiunge un piccolo spiazzo in cui è finalmente possibile rigenerarsi ammirando la prima cascata alta circa 10 metri (900 m). Si tratta senza dubbio di uno degli spettacoli naturali più impressionanti della Valle Aurina, non solo in estate, ma anche in inverno, quando su queste cascate di ghiaccio si cimentano esperti scalatori. Si ritorna al punto di partenza seguendo lo stesso itinerario dell’andata.

Informazioni sull'itinerario
Adatto a:
tutti, con difficoltà nell'ultimo tratto
mountain bike
Fondo stradale:
asfalto
fondo naturale
ghiaia
Bar/Ristoranti:
Gasthof Brugghof
Caffè Grill Garten
Wasserfallbar-Bar Cascate
Mezzi pubblici:
Campo Tures e Bad Winkel: Citybus Campo Tures
WC accessibili:
Wasserfallbar-Bar Cascate
Sole/Ombra:
soleggiato, ultimo tratto nel bosco
Torna alle passeggiate di Plan de Corones

Ti potrebbe interessare anche